Archivi tag: Presepe Vivente

MILITELLO ROSMARINO, conclusa l’edizione del Presepe Vivente con 2500 visitatori


 

Si è conclusa nel pomeriggio del giorno dell’Epifania, l’ edizione del Presepe Vivente 2017/18 nel quartiere medievale di Militello Rosmarino (ME).
Dal 26 dicembre e per le tre giornate successivo, è stato visitato da oltre 2500 persone provenienti da tante località siciliane .
Grande soddisfazione da parte degli organizzatori che già da ora iniziano a programmare per il prossimo anno, dandoci appuntamento al 26 dicembre 2018.
Un successo frutto della sinergia di quanti hanno lavorato instancabilmente per realizzarlo. Centocinquanta figuranti al giorno, tra cui anche i migranti rumeni, hanno dato vita ad una Betlemme nebroidea indimenticabile. Chi ha visitato il presepe ha potuto degustare prodotti locali a km zero ed apprezzare la bellezza della valle del Kidas, rinserita in un tessuto sociale di oltre un secolo fa.
“E’ stato un risultato entusiasmante che ci spinge a fare tanto altro per il nostro territorio – ha affermato il vice presidente dell’associazione Anspi Salvatore Blogna – il nostro personale ringraziamento va a tutti coloro che hanno creduto nel progetto sin dall’inizio, alla Regione Sicilia al Comune e soprattutto alla nostra cittàdina, che non si sono mai tirati indietro per aiutarci e sostenerci anche nei momenti delle difficoltà. Per il prossimo anno abbiamo già in mente alcune innovazioni” il Presidente Don Calogero Oriti ringrazia di cuore i figuranti volontari , che sono stati l’anima del Presepe . “Siamo riusciti a portare a termine questa ardua esperienza grazie al prezioso contributo di tutti come dimostrano le numerose e positive recensioni.”
Per SANTAGATANDO . Gaetano Cicirello

Annunci

Militello Rosmarino, ottima riuscita per la prima del Presepe Vivente.. si replica il 30 ed il 6


Quasi duemila persone hanno scelto di trascorrere la serata di Santo Stefano a Militello Rosmarino, per visitare il Presepe Vivente, staccati 1613 biglietti, secondo le fonti.
L’iniziativa, promossa dall’Anspi San Biagio, è stata inaugurata alla presenza del Presidente dell’Anspi San Biagio, padre Calogero Oriti, del Sindaco, Calogero Lo Re, dell’ onorevole Nino Germanà, e del presidente dell’Ente Parco dei Nebrodi, Antoci.
I numerosi visitatori hanno potuto visitare quaranta siti, ricostruiti all’interno di antichi locali del centro storico, nei quali 150 figuranti hanno rappresentato scene di vita quotidiana risalenti ad un secolo fa.
Soddisfatto il vice presidente Salvatore Blogna per l alto numero di visitatori che nonostante altre manifestazioni in paesi vicini hanno scelto di visitare il presepe di Militelo Rosmarino “Un magico viaggio indietro nel tempo, tra mestieri ormai dimenticati, degustazioni di prodotti tipici nebroidei, viaggio che culmina nel punto più alto del percorso: la Natività, ricostruita all’interno dell’antico arco del castello normanno.
Ad accompagnare la visita, ci ha pensato la compagnia “I lautari”, con un mix di nenie natalizie, musica popolare siciliana, trasmessi in filodiffusione in tutto il percorso.
La manifestazione verrà ripetuta il 30 dicembre, dalle ore 20:30 alle 23, e il 6 gennaio, con apertura pomeridiana, dalle 17 alle 20:30

Militello Rosmarino, seconda serata di Presepe Vivente


Militello Rosmarino, 4 gennaio 2014

La seconda serata di rappresentazione del presepe vivente a Militello Rosmarino ha bissato il successo di pubblico della prima. Circa mille i visitatori, oltre ai residenti, che hanno fatto anche da guida ai visitatori giunti da fuori. Tutti positivi i commenti che si potevano ascoltare passeggiando per le stradine del borgo, soddisfazione è incanto per la magia che gli organizzatori hanno saputo ricreare e regalare.

Il percorso, delimitato da un inizio e una fine, è stato miglioranto rispetto alla prima serata, per permettere ai visitatori di non confondersi all’interno del paese e di non perdersi nessuna delle attività allestite, sempre mettendo a disposizione una mappa numerata per orientarsi e trovare facilmente ogni sito. Tra le mura del borgo post medievale sono stati allestiti 33 siti all’interno di antichi edifici, perfettamente conservatisi, in ognuno dei quali sono state fatte rivivere altrettante attività. Momenti tipici del presepe e scene caratteristiche della vita nebroidea hanno permesso ai visitatori di fare un viaggio indietro nel tempo di almeno un secolo, accompagnati dalla musica e dai canti tipici del natale e ospitati all’interno di una magica cornice offerta dalla stessa conformazione fisica del borgo. Un aggiunta in questa seconda serata è stata quella della “lìscia” (liscivia in italiano) la cui preparazione veniva molto utilizzata in passato per sbiancare i tessuti ma anche per tutte le altre attività casalinghe. Ogni particolare è stato curato con la massima attenzione: i costumi erano quelli tipici di fine ‘800/inizio ‘900 e all’interno dei magazzini si potevano notare elementi e strumenti tradizionali, messi a disposizione dagli abitanti del paese, che li conservano gelosamente come ricordo dei propri avi.

La natività è stata ospitata all’interno dell’arco del castello che sovrasta il centro storico, adibito per l’occasione a grotta, un punto perfetto poiché tutte le costruzioni del borgo sono ad esso sottostanti, e si colloca proprio al centro così come la grotta è collocata al centro di ogni presepe. Un luogo da cui, oltretutto, si gode di uno splendido panorama sul borgo stesso. All’interno del percorso erano presenti anche due punti di degustazione che offrivano pasti caldi tipici del periodo e della tradizione.

Adesso, come in ogni presepe che si rispetti, si attende l’arrivo dei Re Magi per l’ultima serata. Arriveranno a cavallo, indossando anch’essi i costumi tipici, per completare la magia della rappresentazione. L’ultima serata è presvista per il 5 gennaio 2014 a partire dalle ore 20:30 e fino alle ore 23:00 circa.

Sant’Agata Militello, domani 6 gennaio 2009 si concludono le manifestazioni del programma natalizio


programma-natale

Domani, 6 gennaio, Epifania del Signore, si concluderanno le manifestazioni del programma natalizio oganizzate dal Comune di Sant’Agata Militello. Il calendario prevede: alle ore 10,00 “Bambini a cavallo” – Progetto di solidarietà per l’India a cura del “Portico di Salomone” presso il lungomare Villa Bianco; alle ore 16,30 “Proiezione Film Per Ragazzi“, ingresso gratuito presso Cineteatro Aurora e alle 19,00 “Presepe Vivente” a cura dei giovani della Parrocchia Santa Lucia, all’interno del Castello Gallego. Non mancate!!! 

ANDREA STURNIOLO