Militello R., il Sindaco precisa sulla decadenza del Consiglio comunale


LE VERE MOTIVAZIONI DELLA DECADENZA DEL CONSIGLIO COMUNALE di MILITELLO ROSMARINO stanno nell’ irresponsabilità del consigliere Giuseppe Amata.

“Al fine di chiarire la verità e rassicurare la cittadinanza tutta di Militello Rosmarino” – il Sindaco Avv. Calogero Lo Re ha dichiarato: “ è necessario rendere note le motivazioni che hanno determinato le dimissioni dei sei consiglieri comunali di maggioranza. In occasione dell’ultimo consiglio comunale del 14 dicembre scorso, il consigliere comunale di maggioranza, Amata Giuseppe, senza dare preventiva comunicazione né al Sindaco, né al capogruppo, né al Presidente del Consiglio, incomprensibilmente e senza motivazione alcuna, si associava al voto contrario della minoranza, paralizzando l’operatività del civico consesso. Ciò premesso, per scongiurare ulteriore pregiudizio alla comunità militellese, di comune accordo con il Sindaco, i 6 consiglieri di maggioranza presentavano contestuali ed irrevocabili dimissioni al fine di far decadere l’organo consiliare ormai paralizzato e consentire al commissario ad acta di sostituirsi ad esso approvando le proposte di deliberazione finalizzate a dare ulteriore impulso all’attività politico-amministrativa dell’esecutivo. Il commissario regionale, infatti, nella giornata di ieri, 22 dicembre, ha approvato tutte le proposte rimaste inevase e, pertanto, già dal prossimo 27 dicembre l’A.C. potrà deliberare alcune importantissime iniziative già programmate per il bene dell’intera collettività. Nella mia lunga esperienza di primo cittadino – continua il Sindaco Lo Re – non mi sono mai sentito così orgoglioso e determinato, perché il gesto compiuto dal presidente del consiglio e dai consiglieri di maggioranza, figlio del grande senso di responsabilità e del profondo rispetto per la cittadinanza e per il ruolo di consigliere comunale, mi ha reso ancor più consapevole che l’impegno politico dei consiglieri di maggioranza è stato svolto con lealtà e nell’esclusivo interesse della collettività” conclude il Sindaco.

11863458_611213442315154_603282212212049373_n

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...