“Ma che sei scemo?”, spot del Ministero della Salute contro il tabagismo in Italia con Nino Frassica e Cinzia Scaglione


Solo in Italia, il fumo provoca 83 mila vittime l’anno mentre nel mondo si stima uccida ben 6 milioni di persone. Basta questo dato a comprendere la gravità del pericolo, per contrastare il quale il Ministero della Salute è sceso in campo con la campagna 2015 contro il tabagismo – indirizzata in modo particolare ai giovani – dal titolo emblematico “Ma che sei scemo?”.

I numeri snocciolati dal ministro della Salute Beatrice Lorenzin in occasione della presentazione della campagna fotografano uno scenario inquietante: il tabacco, ha ricordato, provoca più decessi di alcol, aids, droghe, incidenti stradali, omicidi e suicidi messi insieme e l’epidemia da tabacco è una «delle più grandi sfide di sanità pubblica della storia», tanto che l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) ha definito il fumo di tabacco come «la più grande minaccia per la salute nella regione europea».

Nel terzo spot realizzato dal Ministero della Salute, insieme al testimonial Nino Frassica, compaiono anche gli attori Antonio Alveario e Cinzia Scaglione, giornalista ed attrice originaria di Sant’Agata Militello. La regia è di Christian Bisceglia ed Ascanio Malgarini.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...