MILITELLO ROSMARINO, la storia di Olga Stepanuk


La storia deve essere vissuta”. È stata proprio questa convinzione che ha portato alla realizzazione del video, trasmesso e commentato a Militello Rosmarino il recente 02 Febbraio presso i locali del Centro Sociale.

Ci dicono “volevamo ricordare una parte di storia mondiale tramite racconti di persone che l’hanno realmente vissuta tralasciando libri, che il più delle volte risultano noiosi e troppo lontani da noi.” e da questo è partita l’idea di realizzare un piccolo cortometraggio sulla storia di  Olga Stepanuk. Il nome di una donna che ha vissuto ben due totalitarismi essendo nata in Ucraina negli anni della rivoluzione e poi deportata in Germania sotto il comando di Hitler. Ha lasciato tutta la sua vita in 12 diari, resoconti che lasciano i brividi appena letti. Reperti storici che involontariamente ti fanno scendere le lacrime, lacrime davanti ad un pezzo di storia vergognosa che preferiremmo di certo tutti cancellare.  E’ stata scritta e deve essere ricordata per far si che una atrocità del genere non abbia più luogo. Inoltre, questo progetto non solo ha avuto la funzione di ricordare una persona degna di esserlo, ma ha anche dimostrato che i cosiddetti ” giovani di oggi ” non passano   pomeriggi tra divano e tecnologia, lontani da quel vivere davvero, ma sono ancora vicini ai vecchi principi, alla ricerca di atavici ideali, pronti ad impegnarsi e di non lasciare niente all’oblio del nostro passato. Consiglio vivamente a tutti di perdere 15 minuti nella visione di questo video, affinché questa storia venga ricordata.

SAM_7364

Un ringraziamento va a questi ragazzi; Futura Durante che si è occupata della regia, Marco Siragusano che ha realizzato l’intero video e ovviamente alla protagonista Giorgia Maccora insieme alla piccola attrice Federica Costa. Inoltre un ruolo importante lo ha avuto l’Associazione La Scocca che ha permesso di la realizzazione di questa “tavola  rotonda” a Militello Rosmarino il collaborazione con il Comune.

Futura Durante

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...