Militello Rosmarino, seconda serata di Presepe Vivente


Militello Rosmarino, 4 gennaio 2014

La seconda serata di rappresentazione del presepe vivente a Militello Rosmarino ha bissato il successo di pubblico della prima. Circa mille i visitatori, oltre ai residenti, che hanno fatto anche da guida ai visitatori giunti da fuori. Tutti positivi i commenti che si potevano ascoltare passeggiando per le stradine del borgo, soddisfazione è incanto per la magia che gli organizzatori hanno saputo ricreare e regalare.

Il percorso, delimitato da un inizio e una fine, è stato miglioranto rispetto alla prima serata, per permettere ai visitatori di non confondersi all’interno del paese e di non perdersi nessuna delle attività allestite, sempre mettendo a disposizione una mappa numerata per orientarsi e trovare facilmente ogni sito. Tra le mura del borgo post medievale sono stati allestiti 33 siti all’interno di antichi edifici, perfettamente conservatisi, in ognuno dei quali sono state fatte rivivere altrettante attività. Momenti tipici del presepe e scene caratteristiche della vita nebroidea hanno permesso ai visitatori di fare un viaggio indietro nel tempo di almeno un secolo, accompagnati dalla musica e dai canti tipici del natale e ospitati all’interno di una magica cornice offerta dalla stessa conformazione fisica del borgo. Un aggiunta in questa seconda serata è stata quella della “lìscia” (liscivia in italiano) la cui preparazione veniva molto utilizzata in passato per sbiancare i tessuti ma anche per tutte le altre attività casalinghe. Ogni particolare è stato curato con la massima attenzione: i costumi erano quelli tipici di fine ‘800/inizio ‘900 e all’interno dei magazzini si potevano notare elementi e strumenti tradizionali, messi a disposizione dagli abitanti del paese, che li conservano gelosamente come ricordo dei propri avi.

La natività è stata ospitata all’interno dell’arco del castello che sovrasta il centro storico, adibito per l’occasione a grotta, un punto perfetto poiché tutte le costruzioni del borgo sono ad esso sottostanti, e si colloca proprio al centro così come la grotta è collocata al centro di ogni presepe. Un luogo da cui, oltretutto, si gode di uno splendido panorama sul borgo stesso. All’interno del percorso erano presenti anche due punti di degustazione che offrivano pasti caldi tipici del periodo e della tradizione.

Adesso, come in ogni presepe che si rispetti, si attende l’arrivo dei Re Magi per l’ultima serata. Arriveranno a cavallo, indossando anch’essi i costumi tipici, per completare la magia della rappresentazione. L’ultima serata è presvista per il 5 gennaio 2014 a partire dalle ore 20:30 e fino alle ore 23:00 circa.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...