SANT’AGATA MILITELLO – “Progetti e proposte per le famiglie e l’occupazioni giovanile” a cura dell’Anas


1452043_243621112468014_1012122316_n
Oggi 6 dicembre 2013 alle ore 18:30 a Sant’Agata di Militello presso la Sala Convegni del Castello Gallego, l’Assessore Esterina Bonafede, il Magistrato della Procura Generale presso la Corte di Appello di Palermo dott. Carmelo Carrara, il portavoce dell’Associazione Nazionale di Azione Sociale incontreranno il Sindaco Carmelo Sottile, i Soci, gli Amministratori locali ed il territorio. Per l’occasione saranno affrontate alcune problematiche che attualmente affliggono la Nostra Regione – e nello specifico la nostra area territoriale. Ampio spazio sarà dedicato altresì alle eventuali domande e riflessioni dei partecipanti per trarre utili suggerimenti volti al miglioramento nonché alla probabile risoluzione della problematica inerente l’occupazione giovanile e alla sua incentivazione.
L’incontro vuole essere l’occasione per condividere le problematiche legate all’occupazione nonché di instaurare una fattiva collaborazione tra l’Associazionismo e le Istituzioni, quali  attori principali  impegnati nel rispondere efficacemente alle crescenti esigenze territoriali. Infatti nel corso dell’incontro verranno illustrati dall’Assessore e dagli altri relatori le politiche che l’Assessorato ha avviato e che si accinge ad avviare quale ipotesi di sviluppo per i giovani.
Il Portavoce dell’ANAS, illustrerà gli obiettivi raggiunti dall’associazione stessa anche in tema di occupazione e di progetti in itinere sia a livello europeo che nazionale. Inoltre  ha dichiarato in merito all’evento in oggetto: “Ci si augura che i soci, gli amministratori locali e tutti gli interessati partecipino al dibattito al fine di confrontarsi costruttivamente con l’assessore, illustrando le problematiche  del territorio e le rispettive soluzione – che a giudizio della nostra associazione  – non possono che essere avanzate da chi vive il territorio”. Infine, ha affermato che “Ci si augura che questo appuntamento sia l’inizio di una proficua collaborazione con il territorio e gli amministratori e che successivamente i dirigenti dell’associazione trasferiranno al territorio, con incontri, dibattiti e seminari, quanto illustrato dall’assessore relativamente il futuro regionale  delle politiche sociali“.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...