SANT’AGATA MILITELLO – Mozione dei consiglieri Barone e D’Angelo avente ad oggetto interventi di pulizia dell’alveo di tutti quei torrenti che scorrono lungo il centro abitato, con particolare attenzione al Torrente Carrubba


DSC_0295
Torrente Carrubba

DSC_0425

Torrente Carrubba
DSC_0064
Torrente Carrubba

Riportiamo integralmente il testo della mozione a firma dei Consiglieri Andrea Barone e Salvatore D’Angelo indirizzata al Sindaco dott. Carmelo Sottile, al Presidente del Consiglio Antonio Scurria e al segretario comunale Roberto Ribaudo avente ad oggetto interventi manutentivi e di pulizia dell’alveo di tutti quei torrenti che scorrono lungo il centro abitato e che non sono stati interessati di recente da interventi con particolare attenzione al Torrente Carrubba che ad ogni forte temporale esonda sulla sede stradale in modo impetuoso, allagando lo spazio tra l’edificio della ex Sezione Staccata del Tribunale di S.Agata Militello e il Vicolo Giustizia, continuando a defluire verso la via Cosenz creando enormi disagi alla viabilità stradale, alle attività commerciali e alle civili abitazioni.

MOZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

PREMESSO CHE :

  • il centro urbano di S.Agata Militello è attraversato da diversi torrenti e che l’Amministrazione Comunale, nel corso degli anni scorsi, ha effettuato interventi manutentivi e di pulizia dell’alveo di alcuni di questi ;
  • le attuali condizioni degli altri torrenti che attraversano il nostro centro cittadino e che non sono stati oggetto di interventi manutentivi,destano preoccupazione in relazione al potenziale di danno a persone o cose che i recenti eventi piovosi di notevole intensità potrebbero cagionare;
  • tra questi il Torrente Carrubba, già negli anni scorsi come nei recenti eventi piovosi del 09.08.13, 20.08.13 e 30.08.13 è esondato sulla sede stradale in modo impetuoso, allagando lo spazio tra l’edificio della ex Sezione Staccata del Tribunale di S.Agata Militello e il Vicolo Giustizia, continuando a defluire verso la via Cosenz;
  • le conseguenze di queste esondazioni hanno riguardato non solo la viabilità stradale delle zone adiacenti, per il pericolo di danno ai mezzi stradali e ai loro conducenti ma anche i danni alle attività commerciali e alle civili abitazioni , avuto particolare riguardo alla stradina interna parallela alla Via Cosenz e da questa separata da marciapiede con aiuola, ove l’acqua ristagna per parecchie ore;
  • tale problematica ha una serie di concause tra le quali le condizioni dell’alveo del torrente, a monte del centro abitato nella parte in cui lo stesso scorre all’aperto, non interessato di recente ad interventi manutentivi e che trasporta a valle ogni genere di materiale; la sezione tombata del tratto finale dello stesso, che non ha le dimensioni adeguate e sufficienti a smaltire la portata dell’acqua, nonostante un precedente intervento realizzato nella parte tombata in corrispondenza alla Via Asmara, per eliminarne gli originali restringimenti; e in ultimo il fatto che il regolare deflusso dell’acqua piovana, che ristagna lungo il corso della predetta stradina non è consentito , in quanto lo stesso è garantito solo da una caditoia di 20 cm. x 20 cm. di larghezza, che corre lungo tutto il tratto della stradina, dal momento che i due pozzetti di scolo delle acque piovane risultano murati e dunque non utilizzabili a tale scopo;
  • in conclusione si vogliono evitare ai cittadini residenti nelle zone adiacenti al torrente Carrubba i disagi, i pericoli per l’incolumità personale, i danni a mezzi o agli esercizi commerciali che, nel corso dei recenti eventi piovosi dello scorso Agosto e degli scorsi anni, abbiamo avuto la possibilità di verificare e che solo per buona sorte sono stati scongiurati;

Tutto ciò premesso

SI PROPONE

Al Consiglio Comunale di approvare la seguente mozione che impegna l’Amministrazione Comunale :

  • ad individuare, nell’ambito della futura programmazione di bilancio,somme da destinare agli interventi manutentivi e di pulizia dell’alveo di tutti quei torrenti che scorrono lungo il centro abitato della nostra città e che non sono stati interessati di recente da interventi;
  • nello specifico, per quanto di pertinenza al Torrente Carrubba ,di dare mandato all’ U.T.C. di redigere un progetto preliminare, avente ad oggetto la realizzazione di un nuovo scatolare di sezione adeguata, nel tratto compreso tra Vicolo Giustizia e l’arenile, tale da consentire il regolare smaltimento della portata delle acque;
  • nelle more, di ripristinare l’uso dei due pozzetti posizionati al principio della stradina interna parallela alla Via Cosenz che, se riattivati , consentirebbero una maggiore velocità nel deflusso delle acque che altrimenti continuerebbero a ristagnare nel corso della stessa.

Si richiede alle SS.LL., ciascuna per le proprie competenze, di iscrivere la presente mozione all’ordine del giorno del primo Consiglio Comunale utile.

Questo video è stato girato il 25 ottobre 2010!!

Annunci

Un pensiero su “SANT’AGATA MILITELLO – Mozione dei consiglieri Barone e D’Angelo avente ad oggetto interventi di pulizia dell’alveo di tutti quei torrenti che scorrono lungo il centro abitato, con particolare attenzione al Torrente Carrubba”

  1. Sono anni che i torrenti sono in totale stato di abbandono e le mozioni dopo le emergenze dimostrano sempre che molti sono sempre attenti ai voti e poco al bene comune (della comunità).

    Lo stesso vale per lo stato delle ville, della spiaggia, delle strade, del porto, ecc… tutto è immobile da anni, ma chi poteva fare anni fa e non ha fatto nulla adesso grida allo scandalo.

    E’ ora di finirla con questo modo di fare politica con al scusa del bene comune, questi politicanti hanno stufato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...