GALATI MAMERTINO – Gesto di solidarietà in favore dell’Asd Mamertina e Asd S. Basilio


In tempi di crisi come attuali che incidono profondamente nel tessuto socio-economico e familiare di ogni comunità registrare “gesti di solidarietà fatta di fatti” non è cosa straordinaria ma diventa tale quando a riceverli sono due sodalizi sportivi: l’Asd Mamertina e l’Asd S. Basilio, squadre che militano in campionati come la Promozione e la Prima categoria, squadre le cui casse soffrono di crisi endemiche e che, puntualmente ogni anno, sono alle prese con l’obbligatorietà dell’iscrizione ai rispettivi campionati e per tali atti occorrono impegnare somme ingenti da versare, con puntualità, alla Lega sicula pena l’esclusione dal campionato di riferimento.

A tal proposito dalla sede comunale di Galati Mamertino il presidente del Consiglio Gaetano Emanuele ci scrive: “Stante il momento di oggettive difficoltà economiche che stanno affrontando gli Enti locali – sottolinea l’esponente politico – a seguito dei cospicui tagli ai trasferimenti tanto statali, quanto regionali, nonché per dare anche un segnale di sobrietà, il Sindaco, il Presidente del Consiglio ed i componenti la Giunta comunale, hanno deciso di rinunciare in toto  alle prossime indennità di carica, devolvendole volontariamente  quale contributo di solidarietà – in parte  alle locali squadre di calcio, Mamertina e San Basilio – il rimanente all’organizzazione dei prossimi eventi come la festa di S. Giacomo Apostolo patrono di Galati e a quella del 50. Anniversario della festività di San Basilio Magno”

Ed ancora Gaetano Emanuele:  “Tengo a precisare, che la scelta succitata, non è tanto dettata da esigenze di bilancio, visto che il Comune  gode di conti solidissimi e in ragione di questo stato finanziario eroga con puntualità gli emolumenti a tutto il personale, di ruolo e precario; saldare fatture ad aziende e fornitori entro i canonici 60 giorni, inoltre – dice con forza Emanuele – per evitare di prestare il fianco a velenose illazioni fatte circolare ad arte, il Comune non ha in corso alcuna procedura esecutiva”.

In chiusura così conclude la sua lettera il presidente del Consiglio: “Desidero sottolineare in oltre, che Galati al momento è un vero e proprio cantiere a cielo aperto. Infatti sono in corso lavori per milioni di euro, come: il consolidamento delle  località Pilieri, Galini e Centimolo; ristrutturazione  e messa in sicurezza del plesso che ospita l’asilo  comunale al quartiere Pilieri; ed ancora: interventi di consolidamento al palazzo  De Spuches; il rinnovo del look strutturale e adeguamento del Ducezio alle disposizioni sportive; il rinnovamento della segnaletica turistica e pubblicato il bando di gara per la realizzazione, nei locali del mercato coperto, del Centro sapori”.

Se quanto asserito nella sua lettera dal presidente Gaetano Emanuele presto “diventerà certezza”, che gli interventi strutturali citati sono solo una parte di quelli che verranno a breve realizzati, la qualcosa ci porterebbe  a pensare che essi, una volta in opera, cambierebbero in meglio il volto del paese e invoglierebbero quanti si occupano di turismo ed enogastronomia tipica ad investire a Galati Mamertino e guardare al futuro con ottimismo.

                                                                                                          Nino Vicario

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...