SANT’AGATA MILITELLO – Grande fibrillazione e lievi scosse di assestamento anche all’interno della coalizione a sostegno dell’avv. Benedetto Caiola


430321_179163378905688_453615378_n

Oggi venerdì 26 Aprile alle 19.00 alla sede del comitato elettorale (presso il Centro Commerciale Agorà di Sant’Agata Militello) ci sarà la presentazione ufficiale della coalizione a sostegno dell’Avv. Benedetto Caiola. Interverranno i coordinatori delle liste, e cittadini e gli esponenti della società civile santagatese. 

Intanto, a meno di 50 giorni dalle elezioni amministrative del 9 e 10 giugno, c’è aria di grande fibrillazione anche all’interno della coalizione dell’avv. Benedetto Caiola, sostenuta dal neo eletto senatore Bruno Mancuso, che sembrerebbe aver perso qualche “sostenitore”. E’ comprensibile e del tutto lecito che in una fase cosi concitata per la definizione delle liste, la collocazione dei candidati e8c6f67c0-57a6-4ba6-8047-2dbfe4baafae la distribuzione delle 5 visibilità (Presidente del Consiglio e i 4 assessori) che qualche esponente politico rimanga deluso e decida di abbandonare il proprio schieramento d’appartenenza. Uno di questi è il dott. Corrado Liotta, assessore nella prima giunta Mancuso (2004-2009) e consigliere comunale uscente, che ha annunciato il suo addio all’attuale coalizione di maggioranza con una nota. “Non comprendo – afferma il dott. Liotta – il comportamento del senatore Bruno Mancuso che, giunto a Roma, non è più in grado di riconoscere il valore di alcuni uomini che per un decennio hanno amministrato al suo fianco, mancuso1-150x150sostenendolo onestamente e senza riserve. Ancor più amareggiano però i tentativi di interferire nella vita privata e familiare delle persone, rischiando di compromettere rapporti ed equilibri. A questo punto e nonostante l’ingeneroso trattamento che mi è stato riservato  non mi pento di essere stato leale laddove invece ha sempre prevalso una più presunta che vera fedeltà”.

Durissima la replica del senatore Bruno Mancuso: “Leggo incredulo le farneticazioni del dott. Corrado Liotta sul mio conto. Mi sono sempre distinto, nel mio agire politico, per rettitudine e lealtà. Sono assolutamente estraneo alle accuse che mi rivolge il dott. Liotta, che hanno il sapore della disperata ricerca di un alibi per giustificare un tradimento politico che era nell’aria da tempo. Un comportamento indegno e vile da parte di chi ha lavorato al mio fianco per anni e che, meglio di altri, conosce la mia correttezza sul piano umano e politico“.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...