Israele, la polizia ha arrestato un 18enne che si divertiva a massacrare i gatti


gatti

Shock in Israele per l’arresto di un 18enne, che ha ucciso centinaia di gatti per divertimento e ha confessato alla polizia di aver cominciato a pensare di uccidere anche gli umani, inspirato da un programma della televisione russa sulle gesta di un serial killer. Il giovane, annoiato di far fuori i felini, ha rivelato che stava per passare agli esseri umani e aveva pensato di cominciare con i clochard. L’adolescente ha raccontato alla polizia di aver cominciato ad uccidere regolarmente gatti all’età di nove anni, quando ancora viveva in Russia. Prima lo faceva una volta ogni uno o due mesi, ma ultimamente era arrivato ad un gatto al giorno, organizzando diversi scenari di uccisione per suo divertimento.              ….senza parole….

Annunci

7 pensieri riguardo “Israele, la polizia ha arrestato un 18enne che si divertiva a massacrare i gatti”

  1. Antonio, su 27 novembre 2009 a 19:53 Ha detto:
    bè , può essere un ragazzo problematico , no?non fate pregiudizi

    antonio, ma hai visto cs ha fatto quel ragazzo? anke se avesse problemi nn dovrebbe uccidere 1 gatto al giorno! hanno gli stessi ke abbiamo noi, ti piacerebbe se arrivasse 1 gatto e ogni giorno ammazza 1 umano?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...