Ucciso Carmelo De Pasquale, il figlioccio del boss della mafia barcellonese


omicidio04

Omicidio inatteso a Barcellona Pozzo di Gotto, in provincia di Messina. Carmelo De Pasquale, 40 anni, imputato del maxiprocesso alla mafia tirrenica-peloritana “Mare Nostrum”, e ritenuto il “figlioccio” del boss della mafia barcellonese, Carmelo Milone, nonchè cognato del boss di Terme Vigliatore Carmelo Vito Foti, è stato brutalmente ucciso in via Castroreale, nell’ area periferica della sua città. La vittima era stata condannata a 30 anni di carcere nell’ambito del maxi processo “Mare nostrum”, in quanto ritenuto esecutore materiale di due omicidi avvenuti durante la guerra di mafia. Arrestato, dopo una lunga latitanza, il 13 agosto 1990, De Pasquale viene colpito nel 1995 da un nuovo provvedimento cautelare nell’operazione antimafia “Mare Nostrum”. Ancora una volta si da’ alla macchia e viene catturato il 28 dicembre 1996. Viene condannato il 26 luglio 2006 a 37 anni di reclusione ed era attualmente imputato nel processo d’appello.

Il delitto e’ avvenuto alle 20.15 in via Castroreale, quando De Pasquale stava rincasando nella sua abitazione. Il killer  ha atteso che scendesse dall’auto per sparargli una serie di colpi di fucile che lo hanno centrato in pieno volto e al torace, lasciandolo a terra senza vita. Una telefonata anonima ha poi avvertito la polizia e sul posto sono giunti anche il sostituto procuratore di Barcellona Martorelli e il collega della Dda di Messina Giuseppe Verzera. A coordinare le indagini della polizia il capo della squadra mobile Marco Giambra.

La sua eliminazione potrebbe – secondo gli inquirenti – essere legata proprio al dibatimento in corso nel processo “Mare nostrum”. La tregua di mafia a Barcellona Pozzo di Gotto durava dal dicembre 2005, quando a cadere in un agguato fu Nunziato Mazzù, anche lui imputato nel maxi ‘Mare nostrum’.

polizia731

Annunci

12 pensieri su “Ucciso Carmelo De Pasquale, il figlioccio del boss della mafia barcellonese”

  1. Vi prego, basta con gli omicidi di mafia in Sicilia. Noi siciliani onesti non vogliamo continuare a vivere nel terrore. Basta, basta, basta. Ci sono troppe cose belle nel mondo. Bisogna cercare di cambiare questa situazione abberrante per la cultura siciliana. La maggior parte dei politici dorme, la maggior parte dei magistrati si scontrano tra di loro, i mafiosi si arricchiscono e la maggior parte di noi siciliani, indifferenti, guardiamo tutto in silenzio, aspettando qualche eroe pronto ad immolarsi per quella cosa che chiamano Stato. La mafia esiste perchè noi la vogliamo e in alcuni casi ci fa anche comodo. la mafia fa schifo

  2. la mafia fa schifo, sono totalmente d’accordo con quanto detto da Calogero, in poche righe ha ben descritto la situazione attuale in sicilia.. e per quanto riguarda gino NON CAPISCO cosa vuoi dire?? ti prego di essere piu chiaro… ti preoccupi forse per noi?? troppo gentile.. ma nn cè bisogno.

  3. gino non devi preoccuparti per noi, troppo gentile ma non cè bisogno, pensa a quello che dici e scrivi tu.. e se vuoi dire qualcosa prova a essere piu chiaro se ci riesci.
    Calogero sono d’accordo con te in tutto e per tutto, in poche righe hai ben descritto la situazione in sicilia, la mafia fa solo schifo.

  4. Gino dovresti vergognarti per quello che dici, cosè una minaccia?
    A mio parere quelli che devono stare attenti sono i mafiosi e criminali solo loro quelli che devono vergognarsi ad uscire di casa e non le persone oneste, dobbiamo finirla con questa omertà, sono le persone come te che danno troppo importanza a questi tipi, sono solo degli animali senza valori e senza scrupoli capaci di uccire chiunque anche i propi familiari per i loro interessi.
    La mafia è come disse Giovanni Falcone “fenomeno sociale che ha avuto un inizio ed avrà una fine”in sicilia per fortuna ci sono tante persone coragiose come Falcone e le cose stanno cambiando, la gente inizia a rivoltarsi e caro gino inviterei anche te ad essere più coraggioso, perchè la sicilia deve essere famosa nel mondo per altre cose belle che ci sono, e non per la schifosa mafia.

  5. Non è possibile vivere in una città famosa solo per la sua mafia. Noi barcellonesi siamo esausti. Mafiosi fate SCHIFO! VERGOGNATEVI!

  6. continuate a guardare la tv e a usare i vostri telefonini e mi raccomando ascoltate sempre i tg e soprattutto credete come sempre ad ogni piccola virgola e vi troverete sempre bene

  7. state zitti chi non se la passa a barcellona si prende le valigge e se ne va non vogliamo questa merdaia di gente che critica la mafia e poi ne usufluisce anche , che i primi voi fate quello che cazzo volete , gente onestaaaaaaaa…………..e per la legalita ma andate affanculo

  8. bravo a giuseppe,sapete solo scrivere e nascondervi,poi davanti gli paciate le mani siete solo poveretti la paura vi fa parlare a un pc.e pasta ci vogliono le palle celavete.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...