FOOD AND FASHION, a cura del Centro Commerciale Naturale Gallego di Sant’Agata Militello (25 ottobre 2014)


Food an Fashion

 

Si svolgerà domani, giorno 25 Ottobre 2014, a partire dalle ore 17.oo a Sant’Agata Militello, l’evento organizzato dal Centro Commerciale Naturale Gallego denominato “Food and Fashion”. Alle ore 17.00 avrà inizio la diretta di Radio Anni 60, alle 18.00 nel salone dei Principi del Castello Gallego seguirà la presentazione del libro del giovane Emilio Bifronte dal titolo “Animi dannatamente sorridenti” a cura dell’Associazione Agorà e della Pro Loco Agatirno. Dalle ore 19.00 si potranno degustare arancini e cannoli siciliani in Piazza Vittorio Emanuele e a seguire alle ore 20.30 avrà inizio la serata dedicata alla moda, presentata dal conduttore Saro Parisi e che vedrà la straordinaria partecipazione di Daria Biancardi direttamente da “The Voice of Italy 2014″. 

SANT’AGATA MILITELLO – Incontro interparrocchiale dei giovani al Castello Gallego


20141017_220954

Si è svolto giorno 17 Ottobre 2014, alle ore 21.00, presso la Chiesa del Castello Gallego di Sant’Agata Militello un incontro interparrocchiale con i giovani santagatesi animato da Suor Rossana delle suore del Bell’Amore di Naso. L’incontro, che si è inserito nella settimana di festeggiamenti in occasione del XXV Anniversario dell’Ordinazione Sacerdotale del parroco padre Daniele Collovà (12-19 Ottobre 2014), si è concluso con un piccolo rinfresco offerto dagli organizzatori ai numerosi ragazzi partecipanti. Il prossimo appuntamento sarà il 21 Novembre presso la Chiesa San Francesco d’Assisi.

SAN MARCO D’ALUNZIO – Presentazione del romanzo “Il fiore più alto del ciliegio” di Nino Casamento


image001

La Biblioteca Comunale di San Marco d’Alunzio presenterà Sabato 25 Ottobre 2014 alle ore 17,30 il romanzo “Il fiore più alto del ciliegio” di Nino Casamento, edito da Kimerik, presso il Palazzo dei Congressi e degli Eventi Margherita di Navarra (Badia Grande). Oltre all’autore interverranno il Sindaco Amedeo Arcodia, l’On. Roberto Corona, il Direttore di “Giù la Maschera” Pippo Galipò e l’Assessore alla Cultura Amedeo Sansiveri.

Il romanzo tratta di avvenimenti che hanno segnato gli ultimi settant’anni di storia italiana, impreziosito da una descrizione efficace sia dei luoghi che dei personaggi, sviluppa un’impietosa analisi delle trasformazioni che ha subito la società italiana. Dal confronto tra i due personaggi principali, padre e figlio, viene fuori un quadro triste e sconfortante di una Italia impoverita sia economicamente che culturalmente e moralmente. Antonio, il genitore, ripercorre le vicende della sua vita e avverte la sensazione del fallimento, di lasciare ai giovani un mondo vuoto ed egoista. Nonostante tutto, nella parte finale del libro si intravede un’altra possibilità di riscatto.

ALCARA LI FUSI – Finanziata la ristrutturazione e la bonifica dall’amianto della Stazione dei Carabinieri


20141007_155425

Nei giorni scorsi è pervenuta al Comune di Alcara Li Fusi la comunicazione che la Giunta Regionale, presieduta dal Governatore Crocetta, che ha accolto la richiesta di finanziamento presentata nel mese di Novembre 2013 dall’Amministrazione Comunale unitamente ad un progetto definitivo comprendente la sostituzione integrale della copertura, la bonifica dell’amianto e la ristrutturazione del tetto dei locali.

In diverse occasioni infatti, negli anni scorsi, l’Arma dei Carabinieri aveva comunicato il probabile ripiegamento su altri comuni della locale stazione a causa del rischio sanitario da esposizione all’amianto derivante dalla presenza del materiale nel tetto di copertura della struttura. Della vicenda è stato anche informato il Prefetto di Messina che nel febbraio scorso ha predisposto una riunione tecnica di coordinamento interforze, convocando anche il Sindaco di Alcara, al fine di trovare una soluzione rapida alsindaco Vaneria caso. In tale occasione infatti, su proposta del Sindaco, è stata disposta l’istituzione di un Ufficio per la ricezione al pubblico in un locale messo a disposizione dal Comune, già dotato di adeguati livelli di sicurezza e si è preso atto che nei mesi successivi la Stazione dei Carabinieri di Alcara Li Fusi sarebbe stata ripiegata su Militello Rosmarino, come in effetti avvenuto all’inizio del 2014.

Finalmente, a distanza di pochi mesi, dopo una continua e costante collaborazione con l’Assessorato alle Infrastruttue e alla mobilità della Regione Siciliana, il Governo Regionale, accogliendo la proposta dell’Assessore, ha concesso il relativo finanziamento che ammonta ad oltre € 161.000 e consentirà di scongiurare il rischio di un ripiegamento definitivo dei militari dell’Arma presso la Stazione di Militello Rosmarino garantendo, una volta ultimati i lavori, il ritorno stabile ad Alcara Li Fusi di un presidio fondamentale per la sicurezza e l’ordine pubblico del vasto territorio del Comune Nebroideo.

Il Sindaco Nicola Vaneria parla di risultati concreti e visibili raggiunti con l’impegno dell’Amministrazione e grazie alla sinergia con gli uffici comunali per consentire alla comunità Alcarese di non rimanere priva per sempre di un presidio primario di legalità e sicurezza; della circostanza è stato anche informato il Comandante Provinciale dell’Arma, col. Stefano Spagnol, il quale ha espresso apprezzamento per il risultato ottenuto auspicando il rapido rientro del reparto presso la sua sede ordinaria di servizio una volta eseguiti i lavori.

Il finanziamento per la Stazione CC rappresenta solo l’ultimo risultato in ordine di tempo raggiunto dall’amministrazione comunale, che, nelle ultime settimane, si è vista riconoscere circa € 50.000 per la copertura wireless dell’intero centro abitato, oltre al finanziamento di un cantiere di servizio per 14 persone ed il riconoscimento di € 69.000 per la cosiddetta premialità rifiuti.

                                                                                                           Il Sindaco Nicola Vaneria

GLIACA DI PIRAINO – Incontro di preghiera con Fra Felice


locandina fra felice

L’Associazione di Cultura e Solidarietà Raggio di Sole di Brolo organizza  un incontro di preghiera con Fra Felice e la Comunità “In Spirito e Verità”. L’incontro, che avrà come tema l’Evangelii Gaudium (La gioia del Vangelo), si  svolgerà Domenica 26 Ottobre 2014 alle ore 17,00 a Gliaca di Piraino, presso la Chiesa Maria SS. di Lourdes” e si concluderà con la S. Messa che sarà celebrata alle ore 18,30.

                                           Luigi La  Greca

Addetto stampa e Vice Presidente

Associazione di Cultura e Solidarietà Raggio di Sole

 

TORRENOVA – Consegnate dall’amministrazione comunale le borse di studio a sei studenti meritevoli


foto_borse_studio

Si è svolta giorno 16 ottobre la cerimonia di consegna delle borse di studio, della somma di 1.000 euro, agli studenti della scuola media superiore secondaria di Torrenova, in riferimento agli anni scolastici 2011/12 e 2012/13, che si sono maggiormente distinti. Presenti nell’aula consiliare del Comune di Torrenova: il sindaco Salvatore Castrovinci, il presidente del consiglio comunale Massimiliano Corpina, il vice sindaco Ennio Esposito, la dirigente scolastica Bianca Fachile e l’Assessore Monica Buccini. Ecco i nomi dei sei ragazzi vincitori delle borse di studio: Gloria Maenza (Sezione Associata I.P.A. Agricoltura e Ambiente di Capo d’Orlando); Francesco Mirici (Liceo Scientifico di Capo d’Orlando); Denise Gumina (Istituto Tecnico Commerciale per Geometri di Sant’Agata Militello);  Elisa Ceraolo (Liceo Classico di Sant’Agata Militello); Antonio Lo Re (Liceo Scientifico di Sant’Agata Militello) e Giuliano Alice (Liceo Classico di Sant’Agata Militello).

UCRIA – XIX Mostra e sagra dei funghi a cura dell’Associazione Micologica “P. Bernardino”


1

Ritorna il colorito e gustoso appuntamento di inizio autunno con la Sagra dei Funghi di Ucria, quest’anno alla diciannovessima edizione. La manifestazione è organizzata dall’Associazione Micologica “P. Bernardino” con il patrocinio del  Comune di Ucria, dell’ Assessorato Regionale allo Sport, Turismo e Spettacolo e con il sostegno delle associazioni presenti in paese.

Gli organizzatori sono alle prese con gli ultimi dettagli di una ricca programmazione dal 24 al 26 ottobre, mentre è frenetico il lavoro della macchina dell’accoglienza per assicurare ottima ospitalità ai numerosi turisti che, come sempre, animeranno la kermesse autunnale ucriese. Quest’anno, inoltre è prevista la presenza di una delegazione del Comune di Gozzano, gemellato con Ucria, con a capo il Sindaco Arch. Carla Biscuola e il comitato promotore del gemellaggio deliberato nello scorso maggio. La sagra che si svolgerà sabato 25 ottobre, offre la possibilità di degustare i funghi e non solo presso gli attrezzatissimi stand che saranno allestiti nel centro storico. L’offerta gastronomica, che vede come protagonisti indiscussi i prodotti del sottobosco, si completerà con i prodotti tipici dei nebrodi. Altro piatto forte dell’offerta sarà costituito dalle tante escursioni che si potranno effettuare in ambienti naturalistici di rara bellezza, per osservare da vicino la flora e la fauna dell’area nebroidea. Oltre alle escursioni i visitatori potranno ammirare le bellezze storiche ed architettoniche del centro storico di Ucria, con le sue tante chiese le piazzette ed i vicoli ricchi di fascino, dove il tempo sembra essersi fermato. A completare il tutto ci saranno momenti di spettacoli, gli spazi culturali, con la presentazione di libri e l’allestimento di interessanti mostre, e la possibilità di visitare il Polo Museale di Ucria.

Gemellaggio Ucria-Gozzano Ottobre 2014

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 68 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: